Il rap del ragioniere

Questo è il rap del Ragioniere
quando un cliente ci paga,
per lui ci fa un piacere
certo ragionieri si nasce e non si diventa
ed è questo che ci spaventa,
Lui ci nacque, ne siam certi,
per questo teniamo gli occhi bene aperti

Questo è il rap di *****,
uno degli ultimi proprietari terrieri,
che in ***** coltiva un orticello
con produzione di rosso novello
che poi rivende a caro prezzo al vicino
spacciandolo per un DOC di Montalcino

Questo è il rap di un professionista
che del suo settere legge ogni rivista,
ed in più circolari e pubblicazioni,
ma che rottura di marroni,
però zitto, assorto, seduto al suo scranno,
è il solo momento in cui non fa danno

Questo è il rap di un padre perfetto, marito esemplare, ma un poco interdetto
che quando il caffè deve comperare
in ventiquattro rate lo vorrebbe pagare
e non ha mai voluto farsene una scorta,
anche perché è di memoria corta

Poi si dovrebbe anche raccontare
di quando un fornitore bisogna pagare
allora è un circo, un teatro, una farsa
come dovesse scucirli dalla sua tasca

Questo è il rap del Resp. Amministrazione
che conta i giorni alla pensione
ma giudicate voi con coscienza …
come potremo noi mai farne senza

*Ragioniere

Malinconica ed antiquata figura, in via di rapida estinzione ed obsolescenza, che ha caratterizzato ed animato la vita della piccola media impresa lombardo veneta fino ai primi anni del nuovo secolo. Nel passaggio / trasformazione da semplice, nostrana e schietta MPI a Multipaesana (MP) il ragioniere lombardo veneto, tipicamente con riporto e borsello e stuzzicadenti in bocca – arnese che in ore post-prandiali veniva fatto agilmente roteare tra i denti e la lingua per non ostacolare la fonazione nel delicato e garbato dialetto locale – viene sempre più spesso scalzato da un giovine laureato di belle speranze ed amante degli Happy Hours, possibilmente laureato nel più prestigioso ateneo lombardo veneto, perciò italico (e che comunque non viene nemmeno menzionato nella classifica delle duecento migliori università del mondo).
Quando l’ultimo Raccomandato de Luxe fa persino rimpiangere i bei tempi del Rag., ecco.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ci salvi chi puo', Craps, Vita Multipaesana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...