Scoperte

Una bella rivelazione dell’autunno/inverno 2014 è stata ed è la scoperta quasi causale dell’universo del fitness da casa, una cosa che se me l’avessero detto solo ad agosto mi ci sarei fatta due risate.
La seconda invece è stata una ri-scoperta, la riscoperta della musicalità e della bellezza della lingua russa stupidamente abbandonata anni fa causa incompatibilità caratteriale didattica e pedagogica con una certa prof. che era riuscita a farmela detestare come nemmeno ho odiato la matematica alle elementari e medie.
Non sono solo io ad essermi data, Signora, un sacco di gente dei suoi corsi si perde molto prima del quarto anno al quale ero arrivata io, darebbe da pensare, no ?
E cosa c’è di peggio per chi insegna di riuscire nel nobile intento di far odiare la propria materia ?
Chissà se Lei ci ha mai riflettuto.

E’ cambiato tutto, e mi dispiace solo non averlo fatto parecchio prima, quando ho deciso che non ero più disposta ad accettare che il ricordo di quella donna inacidita, maldisposta e pure parecchio maleducata, soprattutto perchè la pagavo per insegnarmi qualcosa e lei ci riusciva male e poco, rovinasse per sempre quello che era stato interesse, Amore, Poesia.
Ma aveva significato anche tanto sbattimento, intere domeniche con la grammatica e il manuale in mano invece che a spasso o ballare la zumba.

Da qui la domanda: perchè gettare via tutto e non invece archiviare l’Acida ?
“Via gli stronzi e/o insulsi che mi rendono la vita più difficile quando non è proprio il caso” è forse la più importante scoperta del 2014 insieme a quella di non sprecare tempo ed energie per uomini e donne insinceri e ai quali non interessa realmente di me nonostante tutti i bla bla.
E si capisce quando è così, arriva sempre il momento che lo capisci, la prova del nove.
Io lo chiamo Decluttering Umano, razionalizzazione e riorganizzazione delle energie, dei sentimenti, scegliere e decidere chi e che cosa vale la pena di.
Di razionalizzazione e smaltimento c’è bisogno in casa come nella vita.
Domani, tra parentesi, farò un bel giro in discarica per mollare un sacco di fuffa inutile ed orrenda, perciò non regolabile o vendibile, che ancora è emersa in questa casa.

La mia professorina dagli occhi di ghiaccio è una ragazzetta in pace con se stessa ed il mondo e soprattutto senza problemi di stress malgestito e di aggressività e, nonostante sia relativamente più inesperta vista la giovane età, insegna comunque il russo per lavoro e in particolare a madrelingua italiani, mi risulta metodologicamente molto più organizzata e coerente, rigorosa, non dico più preparata.
E’, quindi, assai più efficace.
E poi ha una carnagione da urlo, tanto levigata e perfetta da sembrare di cera, ma questo moltissime slave, e non so come facciano, ma sto divagando.
Comunque, via la vecchia strega (mia coetanea :- ) e via il mal di pancia che ha cominciato a farmi venire dal terzo anno, stronza.

Certo, non basterebbero i 5 tomi del DSM http://it.m.wikipedia.org/wiki/Manuale_diagnostico_e_statistico_dei_disturbi_mentali per capire come ho potuto accettare tanta supponenza ed indisponenza e starmene zitta e muta senza fiatare per quattro anni, più di un tomo del DSM per ogni anno, senza neanche farle capire il mio disagio, ma questo è stato un problema Mio.
Il Suo era ed é che, nonostante i titoli accademici e la conoscenza perfetta della lingua, non dovrebbe insegnare.
La mia parte del problema invece temo abbia molto a che fare con una madre contemporaneamente prussiana ed integralista cattolica e con quegli anni di catechismo coatto tra le elementari e la prima media al quale ero obbligata ad andare, se pur recalcitrante più di un mulo.

Sul fitness da casa che voleva essere la parte spessa e densa di questo post ho un sacco da dire e lo dirò, presto.
Ma che bello, che bello, che bello che è, quanto mi piace.
Al punto che quello che credevo ne fosse il lato migliore, la gratuità, è diventato un fattore del tutto secondario, anche se non del tutto trascurabile.

Annunci

2 commenti

Archiviato in Craps, Health and uhm ... uhm beauty, Outlet valve

2 risposte a “Scoperte

    • Intendi 30 days shred di JM? Avevo cominciato ma tutto quello sdraiati alzati prendi i pesi molla i pesi mi stressa molto anche se lei è motivante ed ironica come poche.
      Alterno molte “guru”, americane, inglesi, pure una spagnola non male, sono sempre alla ricerca, me le studio un po’ e mi creo la playlist di quello che mi piace. Poi ci metto del mio, sequenze ed esercizi di quando andavo in palestra.
      Di regola e principalmente cmq: appena arrivo a casa dal lavoro una lunga camminata rilassante con Leslie Sansone che però vario e appesantisco un po’ perché se no sarebbe troppo blanda x bruciare calorie, poi vado di vari allenamenti specifici con pesi o senza, per gambe addominali e braccia, e qualche esercizio di stretching.
      Scopo perdere 4 kg circa, tonificare, definizione gambe braccia, arginare mal di schiena, stare bene.
      Però secondo me mi fa più bene al cervello che io al 30 di novembre di regola sono già in sindrome depressiva da mancanza di luce.
      Ecco, ho già scritto il post 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...