Visto da vicino nessuno é normale

Il titolo c’entra poco o niente con il post, ma la citazione mi piace e la uso spesso.

Dopo due settimane di vacanze/ferie nel periodo natalizio e dopo una settimana breve, cioè di soli tre giorni lavorativi, la prima settimana completa lunedi–>venerdi diventa di una lunghezza e pesantezza difficili da quantificare.

Credo esista un coefficiente moltiplicativo di 5 alla nona potenza da applicare a ciascun giorno, per cui l’effetto pesantezza percepito è quello di essere al lavoro ininterrottamente da 27 mesi, 42 settimane, 3 giorni, 5 ore, trentadue minuti.
Come quando a Vorkuta dicono ci siano 3° e per via dell’umidità al 97% diventano – 12°, più o meno come in Lapponia Orientale.

Ed era solo mercoledi, allora stamattina ho chiesto un permesso per il pomeriggio e me ne sono andata a spasso.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Craps, Vita Multipaesana

Una risposta a “Visto da vicino nessuno é normale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...