Archivi del giorno: 2 giugno 2015

italia

Credo ci sia solo un paese al mondo, ma sarei felice di essere smentita, nel quale le bollette del gas sono calcolate su un presunto consumo calcolato non si sa come.

Pur avendo intestato l’utenza a mio nome (alla non modica cifra di circa 80 euri, il contatore resta lo stesso, nessun intervento fisico, solo un giro di scartoffie da formalizzare in un ufficio dagli orari disumani) probabilmente i consumi vengano calcolati, e perciò da me pagati, sui consumi degli anni precedenti, quando in questa casa vivevano tre persone, non una.

Sono infatti circa il triplo dei consumi di quando vivevo in un’altra casa, facendo esattamente le stesse cose, con la stessa frequenza. Perciò pago il triplo della mia bolletta solita media.

La differenza,  se Dio vuole, viene riaccreditata ovvero dedotta nella bolletta successiva,  ma solo se invio ogni mese l’effettiva lettura del contatore, se no tutto in fanteria.

E no, nel giorno della Festa della Repubblica, a me  non viene da festeggiare proprio niente, tranne il fatto che si sta a casa.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Outlet valve