Quello che so

Io l’unica cosa che so prima di andare a fare/dare un esame, e questo succedeva sia a scuola che all’università, ma anche ai vari corsi che ho frequentato (a mie spese) nel (vano) tentativo di costruirmi una professionalità e spendibilitá nel mondo del mercato del lavoro peninsulare, é che non so niente.

Che quello che so e che ho fatto mio, e che davvero so destreggiare come quando impugno coltello e forchetta o il mascara é solo una ridicola, risibile, minima, infinitesimale parte di quella già di per sé limitata porzione dello scibile umano che mi si richiede di sapere. E poi, naturalmente, so che non ho fatto abbastanza, neanche lontanamente.

Ma se per caso avessi fatto davvero anche abbastanza, so che avrei dovuto fare di più, parecchio, o farlo meglio, o in altro modo. In quell’altro modo in cui l’avranno fatto tutti gli altri, tutti preparatissimi, tutti menestrelli e giocolieri della materia.

Così, a distanza di una settimana dal mio esame internazionale di russo e ad un’età alla quale dovrei forse pensare più che altro alla terapia ormonale sostitutiva, godermi qualche tele-piovra, o pianificare il passaggio alla tintura totale della chioma, io mi sento un fuscello d’erba nel vento, e mi perseguitano sinistre visioni ed oscuri presagi di scene mute, di esaminatori rubicondi venuti d’oltre cortina che si spanciano dalle risate, mentre tutti gli altri esaminandi scuotono la testa e si danno di gomito.

In genere poi invece succede che il mio DNA italico mi faccia dare il meglio in situazioni di stress e di forte sollecitazione, come appunto agli esami: spero tanto anche questa volta. 

Anche se non so davvero niente, ma questa volta davvero niente, e anche se stá cosa qui in cui mi sono imbarcata non serve a niente, ma davvero a niente. 

Serve solo a ricordarmi che esisto e che ho ancora un paio di neuroni nel cervello, che dopo troppi anni lá dentro la considerazione che ho di me stessa é sotto le scarpe, nella Fossa delle Marianne. Che gran posto di c/цц0.

Nemmeno un uomo era mai arrivato a tanto.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Ci salvi chi puo', Craps, Outlet valve

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...