Archivi del giorno: 5 luglio 2015

Amori che vanno, amori che vengono 1)

La centrifuga Ariete Centrika per esempio, definito “il miglior acquisto del 2013”, e probabilmente anche del 2014, e non ho certo cambiato opinione.


Sottoposta ad un utilizzo molto intenso e quotidiano per i primi 15/16 mesi dopo l’acquisto, é in seguito caduta da poco più di un anno nell’oblio più totale a causa del solito motivo, e cioè che la costanza non è il forte del mio segno zodiacale.

Ma anche perché, e devo dirlo, per ottenere una sana, dissetante e gustosa centrifuga ci vuole davvero un attimo, ma poi doverla ripulire e soprattutto sbarazzarsi del consistente residuo é una gran bella scocciatura.

Non è che chiami Siri e lei te la fa ritrovare già asciutta e luccicante per un utilizzo successivo. Ed è così per tutte le centrifughe, e io penso che questa abbia anche un ottimo rapporto qualità prezzo: solida, compatta, ben funzionante e anche bellina.

Non dico che non valga la pena comprarla o avercela, anzi io la ricomprerei mille volte, e soprattutto é una meraviglia usarla d’estate avendo a disposizione così tanta frutta, e a maggior ragione adesso che ho la comodità di avere il bidone del compost.

Ma dov’ero rimasta?  Ecco, ero rimasta che all’ultima centrifuga, l’anno scorso probabilmente qualche mese prima di luglio, mi ero detta che avrei dovuto sperimentare di più ed allargare il campo perché ad allora, ma anche oggi che l’ho recuperata agli antichi splendori, per andare sul sicuro non riesco a farmi venire in mente niente di più originale di un classico ACE, ovvero mela, carota, limone. Al quale ero solita anche aggiungere la radice fresca di zenzero, ma stamattina non l’ho trovato al supermercato.

Sporadicamente mi ero buttata anche sui centrifugati di verdura, ricordo anche questo, ma il risultato non è mai stato nulla di così invogliante e che non sapesse davvero tanto, troppo, di erba.

Insomma, mi sono cristallizzata sul pensiero che sia molto meglio usare la frutta, con la quale bene o male i pochi accostamenti che avevo provato, funzionavano tutti, mentre lo stesso non lo posso dire delle verdure.

L’importante è che sia ancora amore: bentornata, piccola. Troverò sicuramente in rete qualche ricetta o suggerimento per allargare i miei orizzonti e soddisfare le mie papille gustative. Non so perché ma mi viene in mente il basilico.

Annunci

6 commenti

Archiviato in Craps

Yanis

Vada come vada lo sapremo solo domani, e tra vent’anni, se va bene, capiremo chi é che ce la raccontava giusta, ma in tutto questo non si può dire che Varoufakis non sia un gran pezzo d’omo.

A me quell’occhietto né turchino, né smeraldo, né ceruleo ma da “ti stendo” fa girare il monormone a mille. Più Varoufakis per tutte.

  

6 commenti

Archiviato in Ho un'opinione su quasi tutto (ed accetto possa non essere condivisa, con garbo)