Pensieri post insomnia

Dopo poche e per me insufficienti ore di sonno comunque profondo son da poco da poco ritornata in questo mondo, assai provata.

Avendo davanti una lunga e tiepida giornata soleggiata credo che, pur essendo il fine settimana, tra le altre cose mi sparerò un raid informativo su forni a microonde. Questa volta di persona, non googlando in rete tra Trovaprezzi e Ciao.it.

Da giorni, da quando ho scoperto che esistono microonde multifunzione, e che tra le diverse funzioni esiste anche la cottura a vapore, mi domando di quanto potrebbe migliorare la qualità e varietà della mia alimentazione se avessi uno di questi forni che, tutto sommato, se non si va sul top di gamma, oramai hanno anche prezzi ragionevoli.

In realtà, mosca bianca, non ho mai avuto e nemmeno voluto possedere un forno a microonde “tradizionale”: questo elettrodomestico non mi ha mai convinta del tutto, e ne ho sempre compreso l’utilità tutt’al più per scongelare gli alimenti. 

Vero che da quel dí della loro prima comparsa, una ventina e più d’anni fa, la tecnologia ha fatto passi da e gigante e sicuramente, con miliardi di utilizzatori sparsi per il globo, queste scatole di metallo non possono certo essere delle piccole Fukushima o Chernobyl. So di gente che cuoce e cucina di tutto solo con il microonde e che ha archiviato il forno tradizionale.

Tuttavia ancor ieri ho trovato in rete un articolo piuttosto allarmante e con un certo fondamento di scientificità sulla pericolosità delle radiazioni emesse in questo tipo di cottura, e su come le molecole dei cibi vengano trasformate e scomposte in modo non del tutto innocuo, ma anche a discapito del valore nutritivo dei vari cibi. 

Mi si obietterà che, essendo lo studio di cui sopra stato prodotto in Russia, conti come il due di picche a briscola quando la scala é ori. Io invece resto diffidente e non del tutto convinta della necessità dell’acquisto, o meglio assai oscillante. Praticità vs potenziale pericolosità?

Forse il pensiero dovrebbe più essere: vaporiera o microonde di nuova generazione? O anche, e meglio: ma anche nessuno dei due visto che per fare da vaporiera basta una retina in metallo da pochi euro di cui già dispongo, e una normalissima e capiente pentola.

Quello che mi attrae di questo fantomatico elettrodomestico sono però i brevissimi tempi di cottura, mentre il mio forno elettrico da Carlo V spesso mi dissuade dal mettermi a spadellare e infornare come Nonna Papera, anche solo pensando ai consumi. Prendere un normale forno elettrico nuovo qui in questa casa non avrebbe senso. Un piccolo microonde combinato e non da incasso invece me lo potrei portare ovunque.

Certo, di prima mattina sso’ probblemi.

Riferirò, qualora lo ritenessi interessante o istruttivo, inevitabili castronate che mi verranno raccontate dai più fantasiosi commessi che esistono, per esperienza quelli delle grandi catene dell’elettronica. Senza offesa, ma poche settimane fa hanno osato confondere il mio iPad 3 a retina per il quale cercavo una nuova custodia con uno di primissima generazione. Ed era un ventenne foruncoloso, non una signora di mezza età con i deliri da insonnia.

Annunci

1 Commento

Archiviato in Craps, Ho un'opinione su quasi tutto (ed accetto possa non essere condivisa, con garbo)

Una risposta a “Pensieri post insomnia

  1. Ho avuto un bel microonde, Whirpool con funzione crisp, pagato anche una certa cifra. È finita che l’ho regalato ad un’amica perché non lo usavo mai, non mi piace il tipo di cottura. Carlo V sarà anche lento, ma la resa è tutt’altra cosa.
    Sulla cottura al vapore invece sono d’accordo, ma una buona vaporiera si prende senza svenarsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...