Che io ricordi

In vita mia, che io ricordi, solo sei mesi continuativi di costante assunzione di Seroxtat gocce sotto stretto controllo medico specialistico* mi hanno dato  la stessa carica, il benessere fisico psichico, la vitalità, l’energia, la positività che mi ritrovo addosso dopo la mia lezione di yoga di 1:30 H del martedì sera.

É sempre più amore.

Una mezza bottiglia di vino ci assomiglia come sensazione, ma ottunde ed infiacchisce. Il mio martedì sera tutt’altro, potrei fare un trenino carioca per strada.

* peraltro senza nessun dei numerosi e potenzialmente terrificanti spiacevoli effetti collaterali menzionati nel bugiardino, se non il costante ed efficace dimagrimento dovuto anche alle 1365 attività ginnico sportive iniziate nell’euforia e frenesia del “sotto doping”. Poi interrotto per mia scelta perché organismo geneticamente modificato, senza paturnie e saudade non mi riconoscevo più. 

Annunci

3 commenti

Archiviato in Craps

3 risposte a “Che io ricordi

  1. Se fai il trenino carioca per strada smetto di seguire il tuo blog :p

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...