Confusa e felice

Mi sono svegliata presto dopo un sonno di molte ore e un lungo sogno molto confuso. 

Ricordo benissimo solo il finale: mentre aprivo la portiera della macchina la mattina per andare al lavoro un cucciolo di cane, un meticcetto nero simil pastore tedesco, si intrufolava nell’abitacolo, mi saltava in grembo, mi riempiva di effusioni e mi leccava la faccia.

Ricambiavo entusiasta, ed in un secondo decidevo che saremmo stati insieme per sempre.

Sapevo anche che era femmina, e che non era di nessuno.

Così felice che mi sono svegliata sorridendo.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Di donne e di cani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...