Archivi del giorno: 28 dicembre 2015

Buoni propositi per il 2016

Meglio che non mi allarghi troppo, non diventerò una guru del fashion o del fitness, altrettanto probabilmente non cambierò lavoro, città, paese, connotati, non riconquisterò mai una piena taglia 40/42, non muterò stato civile.

Tuttavia sarebbe quantomeno opportuno valutare di cambiare conto in banca, o banca, e anche seriamente valutare l’eventualità di arrangiarmi con il parrucco in casa visto che l’importo speso quest’anno, pur andandoci ogni due mesi compresa la seduta di data odierna supera i seicento Euri. 

Una cifra  che mi sembra  spropositata, perlomeno in relazione ai miei mezzi, calcolato matematicamente i gg che devo lavorare in quella valle di lacrime per pagarmela e le mie esigenze molto basiche, cifra che preferirei di gran lunga spendere in altre cose, anche solo in bottiglie di buon vino. Hic.

E visto anche il risultato, come quello di oggi, non propriamente insoddisfacente ma tale da farmi azzardare che, forse, con dei prodotti magari migliori di quelli dei supermercati e tanta pazienza potrei arrangiarmi in proprio: sto parlando di colpi di sole fatti solo e ed esclusivamente per camuffare capelli grigi, anzi bianchi. 

Bianchissimi, in verità, da nobile e canuto senatore romano in tunica e sandalozzo. Stimabili e quantificabili dalle varie professioniste del settore che frequento con alterne fortune intorno al 30% della mia folta chioma, e concentrati quasi tutti sul davanti.

Io penso che anche un carpentiere o un fabbro lattoniere riuscirebbero a farmi dei colpi di sole decenti, ma questo non sempre succede quando, specialmente in certe catene, si finisce nelle mani di ragazzine non dico inesperte o non formate, ma forse più interessate a chiacchierare tra di loro e a pensare alla prossima partenza per Sharm. 

Poi, alla fine, si aggiunge un secondo elemento che fa una piega sconclusionata e distratta, che questa no, mai riuscirei a farmi da sola con phon e spazzola, ma che esco e dopo due minuti é come se fossi appena uscita di casa la mattina presto come in una giornata qualunque, come una sciamannata.

6 commenti

Archiviato in Craps

Continua

11) ciotoloni vari di insalata mista, preferilmente songino (valeriana), iceberg, lattuga, con pomodori cuore di bue (solo d’estate) o altri, carota, finocchio, cipolla tagliata sottile, con o senza avocado, e semini di papavero, o altri

12) ciotoloni di frutti di bosco, lamponi e mirtillo specialmente, introvabili in questa stagione se non provenienti dall’altra parte del globo

13) cioccolato nero fondente, senza ritegno 

14) patate lesse schiacciate condite con olio EVO e abbondantemente accompagnate da un formaggio puzzone tipico  di queste parti

15) crema catalana

16) polenta Taragna, questa sconosciuta 

17) centrifugati frullati di frutta estiva, tutta

18) lasagne vegetariane

19) pasta al pesto

20) pasta tonno pomodorini pachino o ciliegini e origano

21) fragole di buona qualità e ciliegie Vignola

2 commenti

Archiviato in Craps

2015 top ten

1) Pizza di ogni forma e colore, la preferita tonno e cipolle

2) focaccia barese 

3) spaghetti allo scoglio

4) pizzoccheri valtellinesi

5) risotto alla milanese

6) risotto alla parmigiana

7) carciofi alla romana, detti anche alla giudea

8) insalata di mare (tiepida)

9) melanzane alla parmigiana

10) cannoli alla siciliana 

9 commenti

Archiviato in Craps